Arredare una cucina in stile moderno

arredare cucina moderna

La cucina rimane l’ambiente della casa preferito dagli italiani. A confermarlo sono i dati relativi alle ristrutturazione nel nostro paese, che vedono in cima alle classifiche interventi di ristrutturazione per le cucine.

Si cambiano gli spazi, i mobili e si cambia il concetto della cucina moderna. Infatti questo vano della casa diventa molto di più di una semplice stanza per cucinare. Oggi nel blog parliamo di quali sono le ultime tendenze per arredare gli spazi della cucina moderna, dandoti alcune idee e spunti per decorare e creare uno spazio funzionale allo stesso tempo.

Il minimal: uno stile senza tempo per la cucina

Le cucine moderne prediligono lo stile minimal, con superfici lisce e ampi spazi liberi che lasciano piena funzionalità alla cucina mdoerna. In questo tipo di arredamento troviamo ante levigate e lisce dai colori lucidi o opachi.

L’arredamento appare semplice e funzionale, dalle linee regolari. Gli elettrodomestici si fondono completamente nel design dei mobili, quasi scomparendo nella stanza. La tendenza più comune è infatti quella di incastrarli e farli sparire tra le ante. Si ottiene così uno spazio pulito, efficiente e confortevole allo stesso tempo.

cucina moderna
foto di Stosacucine

Spariscono i manici e i pomelli dai mobili per donare all’ambiente una sensazione quasi futurista, in cui sembra quasi che la cucina si aprirà ad astronave per offrirci sofisticati attrezzi.

Infine, ogni superficie viene liberata da ogni oggetto ed utensile, che trova spazio all’interno del mobilio. Via mestoli, pentole, caffettiere e piatti a vista, per lasciare spazio allo stile minimal!

La cucina odierna apre i suoi gli spazi alla casa

Se in passato la cucina era un ambiente separato dal resto della casa, chiuso in uno spazio tutto suo, oggi diventa parte integrante della casa. La cucina odierna apre i suoi spazi ad altri ambienti, si integra con la sala e la zona giorno, diventando il centro della vita dell’abitazione.

L’idea è quella di esporre gli spazi della cucina senza ostacoli, via pareti o porte che separino le stanze. Spesso vengono adottate soluzioni neutre e delicate per separare gli ambienti, come ad esempio una porta scorrevole con trasparenze o una parete di cristallo.

Materiali e colori delle cucine moderne

Il bianco e il nero sono le combinazioni più apprezzate per colorare le cucine moderne in stile minimalista. Tuttavia non mancano abbinamenti con superfici di marmo chiaro e legno finemente lavorato.

Abbiamo visto negli ultimi anni un ritorno della pietra naturale che modella le superficie più ricercate della cucina moderna italiana. Esistono sul mercato soluzioni più economiche in cui si utilizzano materiali sintetici che simulano la pietra e che offrono ottimi risultati decorativi. Particolarmente apprezzato il microcemento per le pareti e il pavimento, che conferisce alla stanza un tocco industriale mai pensate alla vista.

L’isola al centro della cucina minimalista

cucina minimal con isola
foto di 2000Arredamenti

Molto apprezzata è l’isola, che consente di espandere la cucina e sfruttare un mobile grande con cassettiere e credenze nascoste. Si tratta di un ottimo elemento per creare armonia all’ambiente che può esser utilizzato sia per i componenti della cucina, con forno e fornelli, sia come piano di appoggio per cucinare o tavolo da pranzo. Tutto purché si integri perfettamente con il design dell’intera stanza.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments