Calcolare le commissioni d’agenzia immobiliare per vendere

commissione agenzia immobiliare vendita

Se stai per vendere casa con agenzia probabilmente ti starai chiedendo quali sono le commissioni immobiliari. Abbiamo già parlato in un precedente post di cosa sono le provvigioni di un’agenzia immobiliare, oggi vogliamo fare chiarezza sull’importo dell’onorario che spetta all’intermediario per la vendita di una casa.

Che percentuale d’agenzia è prevista per legge?

La commissione dell’agenzia immobiliare è il compenso che spetta all’agenzia quando compri o vendi un immobile. Cerchiamo di fare chiarezza su come si calcola la percentuale d’agenzia immobiliare prevista dalla legge.

Per calcolare la provvigione dovuta all’agenzia bisogna applicare una percentuale al valore dell’immobile con il quale si chiude la trattativa di compravendita. La percentuale della commissione si concorda con l’agenzia, e solitamente si aggira intorno al 3% più IVA. Tuttavia per immobili di alto valore e nelle aree geografiche dei grandi centri abitati può arrivare fino al 6% IVA da includere.

Tabella provvigioni agenti immobiliari

tabella provvigioni agenti immobiliari

In tale compenso rientrano tutte le spese sostenute relativi ai servizi di intermediazione immobiliare: fotografie, annunci, visite, pubblicità sui vari mezzi di comunicazione, telefonate, etc…

Chi paga la commissione immobiliare?

In Italia generalmente la provvigione dell’agenzia immobiliare viene pagata sia dal venditore che dal compratore. Ma ci sono alcune agenzie che per incentivare i proprietari ad affidargli il mandato fanno pagare la provvigione solo all’acquirente. In ogni caso, prima di firmare un mandato, è bene concordare chiaramente la percentuale d’agenzia da pagare a trattativa chiusa.

Quindi, anche se l’agenzia è stata incaricata dal venditore proprietario dell’immobile da vendere, una volta firmato il mandato è chiaro che il futuro acquirente pagherà per i servizi di mediazione tra le parti l’agente immobiliare.

Provvigione d’agenzia: quando pagare

La maggior parte delle persone pensano che il compenso dell’agenzia si paga a vendita conclusa. In realtà, la provvigione all’agenzia si paga una volta raggiunto lo scopo della mediazione, cioè una volta trovato il compratore.

Questo vuol dire che non è necessario arrivare al rogito per raggiungere l’obiettivo, ma basta la firma del compresso di vendita preliminare tra venditore e acquirente, avendo tale contratto valore giuridico.

La cassazione lo ha confermato con la sentenza numero n°9676/2007, nella quale stabilisce che l’agenzia immobiliare ha diritto al pagamento del compenso una volta che si firma il contratto preliminare di compravendita. Ovvero quando entrambe le parti si impegnano a chiudere la compravendita davanti ad un notaio in tempi stabiliti.

Quando non pagare l’agenzia immobiliare

Secondo quanto stabilito dalla legge, e da una sentenza della Cassazione 21095/2013, non è previsto il pagamento della commissione all’agenzia immobiliare se questa non adempie ai suoi impegni di intermediazione. Cioè se non si trova l’acquirente per l’acquisto della casa.

Inoltre, non tutti sanno che si può non pagare l’agenzia immobiliare se l’agente si è dimostrato imparziale, ad esempio omettendo alcune informazioni sull’immobile per chiudere velocemente la compravendita. Ad esempio, l’agente non ha diritto al compenso se omette di dire che l’immobile non è in regola con il catasto o non possiede il certificato energetico.

Housefy: vendere casa con agenzia senza provvigioni

Se sei stanco degli alti compensi delle provvigioni richiesti dalle agenzie immobiliari per la vendita della tua casa, oggi esiste una soluzione e si chiama Housefy. Con noi potrai vendere la tua casa senza pagare provvigioni in percentuale sul valore dell’immobile.

In Housefy offriamo tutti i servizi di intermediazione immobiliare ad un costo fisso. Potrai ricevere tutta l’assistenza dei professionisti del settore immobiliare e i servizi professionali di un’agenzia ad un costo di molto inferiore rispetto alle commissioni richieste normalmente dagli intermediari.

Valore ImmobileQuota Housefy
100.000 €990€ iva inclusa
200.000 €990€ iva inclusa
300.000 €990€ iva inclusa
Oltre 300.000€1990€ iva inclusa

Scopri cosa include la nostra offerta e quali sono i vantaggi di vendere casa con Housefy, primo tra tutti un risparmio fino a 15.000€! Ad esempio su un immobile dal valore di 200 mila un’agenzia ti chiederà circa 8000 €, con Housefy paghi solo 990€.

vendi casa con Housefy senza commissioni

Pensa a quante cose potrai fare con i soldi risparmiati dalla vendita della tua casa. Le commissioni sono del giurassico, benvenuto nella nuova era immobiliare!

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami