Come sapere se una casa è pignorata

Come sapere se una casa è pignorata? Piccole e semplici operazioni da fare prima di comprare una casa.

come sapere se una casa è pignorata

Quando decidiamo di comprare una casa è buona norma conoscere tutte le informazioni sull’immobile, specie se ci sono ipoteche o pignoramenti in corso. Si tratta di una cosa molto importante da sapere perché eviteremmo così una serie di problemi e costi in futuro.

Per farlo ci dobbiamo rivolgere al Registro Immobiliare presso l’Agenzia delle Entrate, all’Ufficio del Territorio, ente dello stato incaricato di archiviare ed aggiornare tutti gli atti relativi ai beni immobili nazionali. Tutte le informazioni relative alle compravendite, ipoteche e pignoramenti sono pubbliche, accessibili liberamente da ogni cittadino. Se quindi ti stai chiedendo come sapere se una casa è pignorata eccoti una breve guida sui passi da seguire.

Come richiedere la visura catastale di un immobile?

Per conoscere la “vita precedente” della casa che andremo a comprare, e quindi anche eventuali pignoramenti, è necessario richiedere un’ispezione attraverso la visura catastale. Prima di tutto devi richiedere i dati catastali dell’immobili all’agenzia o al proprietario e presentarti all’ufficio del Territorio dell’agenzia delle entrate richiedendo un’ispezione ipotecaria.

Questo è necessario per richiedere la visura catastale con cui sapere se l’immobile è pignorato o ha un’ipoteca in corso. Ma non solo, attraverso questa ispezione saremmo in grado di conoscere anche tutti i passaggi di proprietà della casa come donazioni e atti di compra vendita. Negli ultimi anni è possibile accedere alla procedura anche online attraverso la pagina web delle Agenzie delle Entrate seguendo le indicazioni riportate.

Sapere se un’immobile è pignorato viola le norme sulla privacy?

Sapere se una casa è pignorata è un diritto di tutti e non viola in alcun modo le normative sulla privacy. In questo modo la legge tutela i passaggi di proprietà degli immobili proprio per evitare brutte sorprese al compratore dopo l’acquisto.

Malgrado ciò, i dati contenuti nella visura catastale possono contenere dati sensibili sui precedenti o sull’attuale proprietario, per cui è fondamentale trattarli con la dovuta cura. Infatti non è permesso in alcun modo divulgare tali informazioni relative per esempio a cause giudiziarie passate o in corso, debiti, o ipoteche.

Se conoscere le informazioni dell’immobile che desideriamo comprare è un diritto tutelato e promosso dalla legge, sapere se la casa è pignorata è una raccomandazione che facciamo sempre.

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami