Come vendere casa e comprarne un’altra?

vendere e comprare casa

Vendere casa per comprarne un’altra può esser un’operazione rischiosa se non sai come farlo. Lo stato italiano è molto attento a tutte quelle transizioni economiche che prevedono un una speculazione, cioè un guadagno dato da una plusvalenza. Attenzione che ricade sul pagamento di imposte anche molto pensanti.

In Housefy ti diamo le chiavi per vendere e comprare allo stesso tempo, nella maniera più facile ed economica, provvedendo a fornirti tutta la consulenza di cui hai bisogno in ogni fase del processo. Oggi parliamo di come fare per vendere e comprare allo stesso tempo un immobile senza incombere alle imposte previste anti speculazione.

Perché sono previste tasse sulla rivendita della casa?

Se hai appena acquistato un’immobile e lo stai ristrutturando per rivenderlo, devi prestare attenzione ad alcune norme per continuare a godere delle agevolazioni prima casa.

Se vendi una casa prima che siano passati 5 anni dall’acquisto, o nel frattempo ne possiedi altre, sarai sottoposto al pagamento delle imposte come seconda casa, che possono arrivare ad essere molto salate. La ragione è molto semplice: lo stato vuole evitare speculazioni, e tassare la plusvalenza generata.

Come godere delle agevolazione fiscali prima casa

Il bonus prima casa prevede il pagamento dell’iva al 2% e imposte fisse a 50€. Mentre senza bonus si paga l’iva al 9%, più le imposte seconda casa. Esiste un modo per evitare le imposte e risparmiare milioni di euro, continuando a godere delle agevolazioni fiscali sulla prima casa.

Basta vendere la casa entro un anno, ma anche la nuova casa che si compra deve avere gli stessi requisiti della prima:

  • Non deve esser immobile di lusso
  • Non deve esser nello stesso comune in cui il proprietario possiede un’altra casa.
  • Non deve trovarsi nello stesso comune in cui il proprietario trasferisce la propria residenza.

Se persistono queste condizioni, allora potrai vendere casa e comprarne contestualmente un’altra potendo continuare a godere delle agevolazioni fiscali prima casa.

Se vendi casa prima dei 5 anni e dopo un anno dalla data del rogito, allora dovrai pagare tutto ciò che ti è stato scontato dal bonus, oltre che a sanzioni pari al 30% delle imposte stesse. In realtà parlare di sanzioni è sbagliato, perché lo stato non proibisce di vendere e comprare casa contemporaneamente, ma lo tassa molto salato.

Altre eccezioni per godere del bonus vendendo casa:

Esistono altre eccezioni previsti dalla legge, in cui è esente la tassazione della vendita prima dei 5 anni e dopo un anno. Si tratta dei seguenti casi di non idoneità:

  • Calamità naturali come terremoti, nubifragi e altri eventi che compromettono l’utilizzo dell’immobile.
  • Disabilità. Se il proprietario diventa disabile e l’immobile non è adatto alla sua vita.
  • Esigenze famigliari, qualora l’immobile non sia idoneo alla vita di un nucleo famigliare divenuto numeroso per abitare nella casa.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments