Idee e consigli per ristrutturare un bagno

ristrutturare-bagno-idee

Ristrutturare un bagno è spesso un lavoro che spaventa e che molti posticipano in continuazione, spesso per pura pigrizia o perché non si sa da che parte iniziare. Che si tratti quindi di una ristrutturazione di un bagno in una nuova abitazione, o nella casa dove hai sempre vissuto, che sia piccolo, stretto o enorme, con questo blog ti aiuteremo a chiarirti le idee per la ristrutturazione del tuo bagno.

Gli elementi per la ristrutturazione di una bagno

A seconda delle tue necessità e possibilità, sceglierai se realizzare una ristrutturazione del bagno completa, progettando e ricostruendo il bagno da cima a fondo con tanto di tubature nuove; oppure una ristrutturazione parziale con l’opzione di cambiare solo alcuni elementi, come i sanitari, il lavabo o la doccia. Da ció, potranno dipendere le scelte stilistiche dell’arredo, che potrebbero essere limitate nel caso tu decida di ristrutturare in maniera parziale.

Il pavimento

Se sei in procinto di ristrutturare un bagno, sicuramente può essere interessante dare un’occhiata ai modelli di arredo bagno per il 2020 mostrate al Cersaie di Bologna. Le tendenze si concentrano sulle piastrelle in grandi formati ad imitazione marmo, sulle cementine anni ’80 e le texture che si ispirano ai pavimenti veneziani. Inizia invece a passare di moda il gres a imitazione parquet, dopo il grande successo degli ultimi anni.

Immagine di archiproducts.com

I sanitari e il lavabo

Per quanto riguarda i sanitari, potrai trovarne due macro tipi: quelli posizionati a terra e quelli sospesi. La scelta tra i due può dipendere fondamentalmente dal tipo di tubature; se non vuoi fare grandi modifiche a livello idraulico dovrai utilizzare lo stesso tipo di sanitari, con la possibilità di risparmiare un po’. Se invece ristrutturerai tutto il bagno, consigliamo i sanitari sospesi per il loro stile più semplice, moderno e minimal.

La rubinetteria

Anche i rubinetti seguono una linea minimalista e pulita, con forme tendenzialmente squadrate. Naturalmente, per uno stile più omogeneo si consiglia di scegliere lo stesso rubinetto sia per il lavandino sia per il bidet. Essendo un elemento di piccole dimensioni, puoi osare con i colori: le finiture non devono per forza essere le classiche cromate, ma puoi puntare anche su nero, bianco, oro e oro rosa, in versione sia opaca che lucida.

Idee per ristrutturare un bagno con stile

Per concludere, è fondamentale dare uno stile uniforme ed omogeneo al bagno. Se ci sono più bagni da ristrutturare, un’ottima possibilità è quella di arredarli con le stesse finiture, ma con una disposizione diversa. In questo modo potrai risparmiare anche a livello economico, pagando meno per una maggiore quantità, ad esempio, di piastrelle.

Immagine di archiproducts.com

Un ultimo consiglio è quello di utilizzare la carta da parati su uno o più lati del bagno. È un’opzione trendy ed originale che vede il bagno come un luogo di incontro tra il benessere fisico e spirituale. Inoltre, può essere d’aiuto utilizzare una carta da parati con effetto prospettiva per far apparire più ampio un bagno piccolo.

Ci sono infinite possibilità per ristrutturare un bagno, per tutte le tasche e tutti i gusti. Che tu abbia le idee chiare o stia ancora navigando in mare aperto, ti consigliamo di chiedere consiglio a un esperto del settore che saprà consigliarti con cura i materiali migliori, seguendo un progetto professionale.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments