Le zone d’Italia con gli affitti più cari

affitti piu cari italia

Recetemente Idelista, uno dei marketplace immobiliari più popolari nel nostro paese, ha stilato la classifica delle aree Italiane in con gli affitti più cari al metro quadrato. Questo articolo ti può interessate sia che tu stia cercando una casa da affittare, sia che tu sia alla ricerca di un investimento a rendita.

Spesso il rincaro degli affitti va di pari passo all’alzamento dei prezzi di locazione, ma non sempre in tutte le città è così. Inoltre è importante sottolineare che anche nella stessa città ci possono essere rilevanti differenze tra diversi quartieri e aree suburbane.

Rome e Milano in testa per locazioni più care.

città più care affitti
Da Idealista.it

Non ci stupiamo del fatto che in testa alla classifica troviamo le due città italiane per eccellenza più care sia per acquistare casa, sia per affittarla. Se disponi di liquidità, e desideri fare un buon investimento immobiliare non a scopo abitativo, puntare su Milano o Roma è sicuramente una buona idea.

Qui la domanda di affitti cresce ogni giorno di più, il che significa che i prezzi del canone mensile non arresteranno la salita. A Milano troviamo il quartiere più caro d’Italia per prendere in affitto un’abitazione. Si tratta di Brera-Montenapoleone che offre prezzi medi al metro quadrato di 32,10 euro, un rincaro annuale del 2,9%.

Segue Roma a distanza con le aree Popolo, Navona e Quirinale, in cui una casa si affitta per 25,10 euro al metro quadro. Seguono la classifica Firenze con le zone Oltrarno, S. Frediano e S. Spirito e Bologna con il quartiere Malpighi, rispettivamente a 25,10 e 20 euro al metro quadrato per un contratto di affitto.

Sebbene anche Torino occupi l’ottavo posto della classifica delle città italiane con gli affitti più cari, è l’unica che non ha subito variazioni di prezzo delle prime 10 città. Mentre Firenze è la città che di più ha visto crescere i prezzi nell’ultimo anno (15%).

CittàQuartiereprezzo medio al mq
MilanoBrera-Montenapoleone32,10 euro
RomaPopolo-Navona-Quirinale25,10 euro
FirenzeOltrarno-S. Frediano-S. Spirito20 euro
BolognaMalpighi15,20 euro
NapoliSanta Chiara-Università14,40 euro
VeneziaPiave-Piraghetto13 euro
GenovaQuinto-Nervi10,60 euro
TorinoCentro storico10 euro
BariMurat9,80 euro
PalermoCentro storico8,30 euro

Variazioni annuali significative

Non sempre i rincari degli affitti corrispondono ai rincari dei prezzi di vendita al metro quadrato. Se a Milano i prezzi al metro quadro per gli affitti sono cresciti del 2,9%, quelli dei prezzi di vendita hanno subito un aumento del ben 25%. Un dato impressionante che va decisamente controtendenza con il mercato immobiliare italiano. Firenze segue lo stesso trend con aumenti del prezzo al metro quadrato del 14,8%.

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami