6 Motivi per vendere casa con un agente immobiliare

Le trattative immobiliari fai da te sono sempre più ambite in Italia. Complice la poca simpatia per le agenzie immobiliare dovuta agli alti costi di commissioni che richiedono per i servizi di intermediazione, sempre più persone si affidano alla vendita tra privati. Ma è sempre conveniente escludere le agenzie immobiliari dalla nostra trattativa?

1 Un lavoro full time

Tutto il processo della vendita della casa è un lavoro stressante, che richiede non solo competenze, ma anche tanto tempo. Dagli scatti fotografici, alla realizzazione dell’annuncio ottimizzato alla pubblicazione sui vari portali, all’intermediazione con gli acquirenti, alle visite.

In particolare, la scrematura di tutti i contatti che arrivano per visitare l’immobile è un lavoro impegnativo, perché sono tante mail e telefonate da gestire, e non sempre queste rappresentano contatti validi.

2 Un ventaglio di possibili acquirenti

Le agenzie, oltre ai proprietari, dispongono di un portafoglio ampio di possibili acquirenti. Capita spesso di riuscire a vendere un appartamento ancor prima che arrivi sui portali, perché quando l’agenzia riceve in gestione una proprietà con le caratteristiche che un acquirente sta cercando questo viene immediatamente proposto al cliente. Ciò significa che le possibilità di vendere e di farlo in tempi brevi sono molto alte.

3 Valutare un prezzo giusto

Entrare nel mercato con un prezzo troppo alto rispetto alla media della zona è quasi sempre causa di mancate vendite. I prezzi alti scoraggiano gli acquirenti e fanno rimanere l’immobile sulla piazza per molto tempo, allungando i tempi di compravendita. Questo può generare una svalutazione dell’immobile, in quanto un acquirente che vede il prezzo ribassato può pensare che la proprietà abbia qualcosa che non va.

Scegliere il giusto prezzo è fondamentale per entrare nel mercato in maniera competitiva. Per una valutazione corretta è necessario conoscere bene il settore, l’area di ubicazione e disporre di una grande quantità di dati immobiliari.

4 La negoziazione: la base di una buona trattativa

La svendita di un’immobile per frustrazione è cosa molto comune. Capita ai privati di chiudere contratti di compravendita sotto il valore di mercato reale, un po per fretta di concludere, un po per scarsa conoscenza del settore.

L’esperto del settore immobiliare ha i mezzi e le competenze per sapere fino a dove si può contrattare, affinché la trattativa si chiuda al miglior prezzo di vendita per il proprietario.

5. Il marketing: la colonna portante per la visibilità

Il marketing per vendere case è fondamentale per garantire visibilità al tuo annuncio. Le agenzie serie curano ogni aspetto, dagli scatti fotografici professionali, alla stesura di un testo invitante e persuasivo, fino alla pubblicazione nei maggiori portali nazionali, garantendo visibilità attraverso i canali preferenziali dell’agenzia grazie ad accordi prestabiliti con i siti web di annunci.

6. La burocrazia: certificati e documenti

Un’agenzia ha gli esperti legali e immobiliari che ti aiuteranno ad avere tutte le certificazioni e i documenti in regola per arrivare al rogito senza brutte sorprese. Capita spesso che un venditore si accorga che qualcosa non va quando si ritrova faccia a faccia con il notaio, e succede di dover rinnovare e realizzare documenti che non sapeva fossero necessari. Questo può comportare ritardi sulla firma, può scoraggiare l’acquirente a chiudere la trattativa e può generare ulteriori spese inattese per il proprietario.

Come evitare di pagare le commissioni delle agenzie

Malgrado i motivi per cui è meglio rivolgersi ad un esperto di intermediazione immobiliare sono tanti, in molti casi si preferisce il fai da te per vendere casa, a causa dei costi delle commissioni in percentuale che in alcuni casi possono arrivare fino al 5% del valore dell’immobile.

Allora come fare per vendere casa con un agenzia senza pagare tante provvigioni? Negli ultimi anni il modello di business del settore immobiliare sta cambiando nella direzione di favorire i clienti – compratore e venditore – senza rinunciare alla consulenza di esperti immobiliari.

In Housefy offriamo tutti i servizi e l’assistenza di un’agenzia immobiliare senza costi di commissioni in percentuale. L’unica differenza rispetto ai modelli tradizionali delle agenzie è che le visite le fa il proprietario, mentre noi gestiamo e filtriamo gli acquirenti, e ci occupiamo di tutto il resto.

Mentre sulla vendita di una proprietà di 200.000 € con un’agenzia tradizionale paghi il 4%, cioè 8000€, con Housefy pagheresti solo 990€, e solo una volta venduto.

Vendi casa senza commissioni in percetuale

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments