Orto in casa: ecco come coltivare frutta e verdura in casa tua

orto-in-casa

Preparare un pasto con ingredienti ecologici negli ultimi anni è diventato uno stile di vita molto ricercato. È difficile, se non quasi impossibile, trovare frutta e verdura locale e non trattata in un supermercato; e se la trovi, costa un occhio della testa. Ma c’è una soluzione a tutto ciò: creare il tuo proprio orto in casa. Potrebbe risultare un po’ complicato se vivi in città, ma puoi seguire questi semplici passi e iniziare a coltivare subito i tuoi alimenti.

Come fare un orto a casa

Il primo passo per realizzare il tuo orto è trovare lo spazio giusto all’interno della tua casa o appartamento. Questa scelta dipende da diversi fattori:

  • dimensioni della casa,
  • luce naturale,
  • esterno o interno.

La cosa più importante sarà sempre la luce naturale, fondamentale per far crescere le tue piante. Senza luce il tuo orto non potrebbe sopravvivere. Una volta trovato il posto perfetto in cui le piante ricevono sufficiente luce, valuta lo spazio che hai a disposizione.

Nel caso lo spazio con la luce ideale sia molto piccolo, non ti preoccupare e non rinunciare alla possibilità di creare un orto dentro casa tua. Una soluzione moderna per questo problema è creare dei giardini verticali che, oltre a sfruttare al massimo uno spazio piccolo, sono un arredo originale per la parete.

Se invece hai a disposizione una stanza grande, avrai infiniti tipi di coltivi da poter realizzare. Passiamo quindi al secondo passo e scegliamo quali piante potrai coltivare.

Orto a casa: cosa piantare

Un orto in casa non deve avere per forza delle limitazioni per il tipo di pianta, ma sicuramente dovrai scegliere cosa piantare in base alla tua esperienza.

Nel caso decida di creare un giardino verticale, non potrai piantare ortaggi grandi, come ad esempio pomodori e peperoni. Mentre sí che potrai farlo con uno spazio più ampio: i pomodori, insieme alle melanzane, la lattuga e le erbe aromatiche sono piante facili per iniziare a coltivare il tuo orto fai da te. Cerca sempre di scegliere prodotti che ti piacciano, per approfittarne al massimo e preparare piatti deliziosi in cucina.

Qualche consiglio in più

  • Prima di iniziare a piantare, informati sulla stagione adeguata per ogni frutta e verdura. Se pianti nel periodo sbagliato, potrebbero non sopravvivere.
  • Assicurati di dare sufficiente acqua alle piante; se non hai molto tempo da dedicare al tuo orto, opta per l’irrigazione automatica.
  • Ogni pianta ha bisogno di una cura diversa dall’altra.
  • Scegli il terriccio in base alle necessità del tipo di coltivazione che stai realizzando.

Ora che sai come fare un orto in casa, puoi iniziare ai coltivare i tuoi prodotti a “metro zero” e cucinare dei piatti sani e saporiti, sorprendendo i palati di amici e familiari. 100% Home Made!

Se sei in cerca di una casa o un appartamento più versatile, dove creare spazi personalizzati come l’orto fai da te, puoi dare un’occhiata al nostro ampio portfolio Housefy di case in vendita.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments