Agenzia delle entrate: la valutazione immobiliare che conta

valutazione immobile

Oggi nel blog ti parliamo di uno dei nostri servizi di punta, la valutazione immobiliare online che offriamo gratis e che rappresenta il primo importante step del processo di vendita di una casa. Se sei un proprietario che vuole vendere casa, saprai bene l’importanza di stabilire un prezzo corretto per la vendita della tua casa attraverso una quotazione immobiliare professionale.

Il costo al metro quadrato di un’abitazione viene stabilito in base alla valutazione dell’area in cui si trova, la categoria catastale, la dimensione, i vani, gli interventi di ristrutturazione, e le dotazioni (ascensore, terrazza, piscina, etc…).

Come funziona la valutazione immobiliare online di Housefy?

La valutazione immobiliare online di Housefy si basa su vari fattori. In primis richiediamo l’indirizzo della casa per valutare il prezzo al metro quadrato della zona geografica. Successivamente incrociamo vari dati e informazioni sulle caratteristiche dell’immobile da valutare.

Attraverso uno strumento in grado di comparare e analizzare una grande mole di dati (Big Data) riusciamo a ricavare il prezzo di mercato reale. Mettere in vendita una casa ad un costo reale in linea con il mercato significa aver già fatto il primo importante passo.

Ma non finisce qui! Perché un solo algoritmo non basta per stabilire una quotazione immobiliare. Infatti, dopo aver ottenuto una prima valutazione attraverso l’algoritmo, interviene il lato umano: tocca all’esperto!

Ottenere un prezzo attraverso il sistema non significa aver terminato il lavoro della valutazione immobiliare. Infatti, i Big Data spesso non tengono in considerazione alcuni aspetti importanti che incidono sul prezzo finale. Ad esempio gli eventuali interventi di ristrutturazione, l’aggiunta di una o più`dotazioni importanti, come la piscina, un terrazzo, i pannelli solari, etc...

L’agenzia delle entrate per la valutazione degli immobili

Richiedere una valutazione immobiliare con Housefy ha un grosso vantaggio rispetto a molte dei siti che offrono lo stesso tipo di servizio. In Housefy consideriamo i dati dell’agenzia delle entrate per le valutazioni immobiliari.

Che significa? Molti siti considerano i dati dei portali immobiliari per stabilire la media dei prezzi al metro quadro di un’immobile in una determinata area geografica, con i prezzi pubblicati online, che mai corrispondono a quelli con cui si chiude la trattativa di compravendita.

Normalmente, un immobile viene venduto ad un prezzo diverso da quello con cui viene messo sul mercato, in quanto la fase di negoziazione nel altera il prezzo. Le compravendite immobiliari normalmente si chiudono con una differenza rispetto al prezzo iniziale tra il 10 e il 20%. Per questo motivo le quotazioni immobiliari che considerano il prezzo di vendita iniziale non possono essere mai precise!

L’enorme base dati aggiornata in tempo reale

Analizzando i dati di compravendita dell’agenzia delle entrate per la valutazione immobiliare riusciamo a basarci sui prezzi reale, ed ottenere così delle valutazioni reali ed perfettamente in linea con il mercato.

Attingiamo ad un’enorme base dati direttamente dallo Stato italiano, che viene aggiornata in tempo reale con tutte le compravendite registrate con atto notarile e con i prezzi definitivi con i quali si chiudono le trattative.

A queste informazioni uno dei nostri agenti analizza le caratteristiche della casa e ottiene una quotazione immobiliare professionale.

Perché valutare casa gratis su internet?

Il modello Housefy prevede che tutte le operazioni, a partire dalla quotazione della casa, si svolgano attraverso la rete. Ciò ci ha permesso di abbattere i costi legati agli uffici fisici, mantenendo però un alto livello degli standard dei servizi immobiliari.

Per questo motivo offriamo la valutazione dell’immobile gratis online a portata di tutti. E se decidi di vendere casa con Housefy avrai un grandissimo risparmio sulle spese di agenzia, e paghi solo quando vendi!

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments